Vai al contenuto

Brutale repressione delle proteste in Iran

20 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Più di cento manifestanti uccisi.
Il governo iraniano ha bloccato l’accesso a #internet per impedire la condivisione di immagini e filmati sull’uso della forza letale da parte delle forze di sicurezza.
https://www.amnesty.it/iran-repressione-proteste/

View original post

Ossignur, sardine!

19 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Dopo Bologna, ieri grande afflusso di “sardine” al flash mob di protesta per la visita di Salvini a Modena.

View original post

Gli ultimi tre mesi spiegatti

18 novembre 2019
by

La cana a fasi

15 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Sulla mia pagina Patreon ho postato 4 grandi immagini che mostrano le fasi di preparazione di una pagina del librocana. Oggi ho postato tre vignettine che illustrano le tre fasi di scrittura. Ieri l’alta risoluzione della vignetta su Liliana Segre accompagnata dai due carabinieri (per stamparsela o per farne sfondo scrivania. Inoltre nei post delle scorse settimane si possono vedere altre pagine in esclusiva del librocana.
Insomma, su Patreon, oltre a vedere vignette e disegni in anteprima, c’è un sacco di roba interessante che non viene postata da altre parti.
Questa allegata è solo una miniatura delle quattro immagini.
Iscriviti anche tu alla tartacanasaladilettura. Vignette in anteprima e in esclusiva, video, schizzi, liste della spesa e tanto altro.
Clicca il link https://www.patreon.com/tartarotti
Con due dollari al mese (il prezzo di un caffé o di un kg di tofu scaduto) si può aiutare (assieme ad altri/e coraggiosi/e) a finanziare la…

View original post 8 altre parole

La desvasticazione

10 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Dopo una serie di minacce e atti intimidatori, l’estrema destra veronese ha messo una bomba carta sotto l’auto di CIBO, lo street artist che cancella dai muri svastiche e croci celtiche ricoprendole con allegri disegni di salsicce, verdure e alimenti vari.

View original post

il posto libero

8 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Stamattina ho letto che l’altroieri ad Alessandria, su un autobus, una signora sulla sessantina ha apostrofato con un “No, no, tu qui non ti siedi” una bambina di colore di sette anni.
E dire che da ragazzino i film che raccontavano la segregazione razziale negli USA negli anni 50 mi sembravano così incredibili e impensabili.
Poi bastano un paio di anni di propaganda tossica e rieccoci qui.

View original post

Chi cammina nell’oscurità

7 novembre 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Diciamo che, se una sopravvissuta ad Auschwitz comincia a ricevere duecento minacce al giorno e dev’essere accompagnata in ogni spostamento da due carabinieri per essere protetta, Salvini, la Meloni e chi ha intenzione di votarli qualche domanda potrebbero pure farsela.

width=

View original post