Vai al contenuto

Parma

16 gennaio 2020
by

Stefano Tartarotti Blog

A causa del decreto sicurezza bis, un’azienda logistica di Parma ha dovuto licenziare 120 impiegati assunti da tre anni.
Prima erano tutti contenti: l’azienda perché solitamente faticava a trovare figure per quei ruoli, i dipendenti per il lavoro in regola e ben pagato.
Ora, in quanto richiedenti asilo e titolari di permessi provvisori di protezione umanitaria, i 120 diventeranno clandestini e andranno a ingrossare le file dei poveri.
L’azienda invece ha perso l’investimento economico per formare quel personale.
Fare guerra all’integrazione non fa scomparire gli stranieri, rende la loro vita un inferno e li trasforma in un problema sociale.

View original post

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: