Vai al contenuto

È sempre il rospo che non vedi quello che ti frega

22 giugno 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Mi è capitato sovente di trovare al mattino delle strane minicacche gelatinose in giardino. Qualcuno (non mi ricordo chi) mi ha poi detto che si tratta di deiezioni di rospi. Escono la notte, ti cacano in giro e poi vanno in balera a rimorchiare. Col tempo, però, mi sono abituato a questi doni tremolanti e non ci facevo più caso. Il mese scorso, invece, durante quelle settimane di continue pioggie, Mi sono ritrovato col giardino sepolto da una quantità impressionante di quella robaccia. Ora, al di là del fastidio del prato tutto caccato, il mio tarlo di quegl’umidi giorni era “Se davvero trattasi di rospi, dove cappero stanno nascosti tutti ‘sti anfibi?” In un anno ho visto di tutto in giardino: lepri, scoiattoli, bisce, venditori della folletto. Rospi, invece, manco uno. Son animali abilissimi nel mimetizzarsi? Nel fingersi pietre, mattoni, lattine, ciuffi d’erba?
Così oggi ho disegnato questa scena-minigioco. Se…

View original post 167 altre parole

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: