Vai al contenuto

Steve McCana

6 febbraio 2019
by

Stefano Tartarotti Blog

Ieri a mezzanotte quella squilibrata della mia cana, purtroppo, ha scoperto che per inseguire nel bosco un capriolo transitato dietro casa basta scavare sotto la recinzione.
Oltre a essere pericoloso già di suo (nei boschi possono esserci delle trappole per volpi), proprio la notte prima il mio vicino aveva visto dei lupi dietro casa.
Così, per riportarla indietro, sono dovuto andare a zampettare nel bosco, su per la collina innevata, alla luce della mia torcia da cranio.
La prima immagine (della cana in fuga) è presa dalle telecamere di sicurezza, la seconda (di me che arranco nel boschetto) l’ha scattata un capriolo col suo smartphone e me l’ha gentilmente inviata su WhatsApp.


View original post

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: